(+39) 3409510078 info@maldavventura.it
(+39) 3409510078 info@maldavventura.it
Toscana
Quota 110€
Prenota un posto
Chiedi informazioni:
Nome e cognome*
Email*
Telefono*
Il tuo messaggio*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. 196/2003) (art. 13 GDPR 679/2016)
Per favore, accetta i termini e le condizioni per inviare il tuo messaggio.
The tour is not available yet.

Invia prenotazione

Aggiungi alla Lista dei Desideri

Per aggiungere un tour alla Lista dei Desideri devi creare un account

495

Rimani aggiornato sui nostri viaggi

Hai un gruppo preformato? Vuoi organizzare questo viaggio?

Se sei interessato a questo viaggio e vuoi partire con un gruppo di amici nelle date che preferite, contattaci!

(+39) 340 9510078

maldavventura@gmail.com

PER I TUOI VIAGGI IN BICI

Biketrotter - Viaggi in bici

PER I TUOI TREKKING E VIAGGI A PIEDI

Trekkilandia - Trekking e Viaggi a Piedi organizzati

Trekking in Capraia – L’isola più selvaggia dell’arcipelago Toscano

0
  • 08/09 Maggio 2021
  • 2 giorni / 1 notte
  • Viaggio con guida

Trekking in Capraia, l’isola più selvaggia dell’arcipelago toscano 

L’arcipelago Toscano è al confine tra il mar Tirreno e il mar Ligure, le isole dell’arcipelago offrono paesaggi molto vari, vere e proprie montagne in contrasto con la limpidezza del mare che ne circonda le scogliere. Capraia è sicuramente l’isola più selvaggia dell’intero arcipelago, basti pensare che non esistono strade asfaltate se non per poche centinaia di metri.
I greci la chiamavano Aegylon “terra di capre”. Invece era chiamata “Kapra” dagli etruschi, che nella loro lingua significava “pietra” quindi luogo pietroso. La sua origine vulcanica la rende unica dal punto di vista geologico; al suo interno si trova una vera e propria dorsale con i Monti Arpagna, delle Penne, Castello. I suoi sentieri si arrampicano sui crinali, si insinuano tra le valli, costeggiano e scendono le scogliere fino ad arrivare a spiaggiette nascoste ciottolose, paradiso degli escursionisti amanti del mare.
 
Il nostro viaggio a piedi ci porterà a scoprire quasi la totalità dell’isola, con due escursioni durante le quali avremo la possibilità di arrivare in vetta al Monte Arpagna, al Monte delle Penne e al Monte Castello. Cammineremo fino ad arrivare alla magnifica cala rossa e alla punta dello Zenobito uno dei due vulcani da dove nacque l’isola. Per chi vorrà inoltre ci sarà la possibilità di fare il bagno in una delle splendide calette dell’isola.   
La sera a cena avremo l’occasione di assaggiare la tradizione della cucina isolana, dal formaggio caprino, dai piatti a base di pesce, al famoso nettare dell’isola (miele millefiori), fino al vino aleatico di Capraia e ai liquori distillati dai frutti tipici della macchia mediterranea, come il nocino, il liquore di mirto, il limoncino, le grappe di mirto e di miele, un distillato di amarene e il Rubino del bosco.
 

Il nostro trekking itinerante è un viaggio ecologico all’insegna del lento camminare, entreremo come ospiti in un mondo dove il tempo sembra essersi fermato, dove la natura ed il mare sono i custodi di questa Isola piena di “tesori” da proteggere.

Cosa è compreso

  • Pratica per l'iscrizione al weekend
  • Assicurazione medico bagagli
  • Guida ambientale per le due giornate di trekking
  • Pernottamento in Appartamento

Cosa non è compreso

  • Tutti i pasti
  • Il traghetto da e per per l'Isola di Capraia
  • Assicurazione annullamento (Stipulabile su richiesta direttamente con noi in fase di iscrizione al viaggio)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "Cosa è compreso"

5 motivi per fare il Trekking in Capraia

  • Il monte Arpagna
  • Lo cala rossa
  • Il sentiero perduto delle Zenobito
  • Il monte Castelluccio
  • Ex carcere

Mangiare durante il Trekking in Capraia

Avremo l’occasione di assaggiare la tradizione della cucina isolana, dal formaggio caprino, dai piatti a base di pesce, al famoso nettare dell’isola (miele millefiori), fino al vino aleatico di Capraia e ai liquori distillati dai frutti tipici della macchia mediterranea, come il nocino, il liquore di mirto, il limoncino, le grappe di mirto e di miele, un distillato di amarene e il Rubino del bosco.

Trekking all'Isola di Capraia Maldavventura

Dove dormiamo

Residence la Vela Situato nella parte alta del paese di Capraia, proprio di fronte agli imponenti bastioni del Forte San Giorgio di epoca genovese e dominante tutto il paese e la baia del porto, Palazzo Renzi è una delle strutture più caratteristiche dell’isola di Capraia.
Ricavato dalla ristrutturazione di una villa dei primi dell’800 già sede della Regia Prefettura e tutelata dalla Sopraintendenza alle Belle Arti, consta di 10 appartamenti  , caratteristica che lo rende un posto esclusivo e ben curato, ove l’ospite si trova un po’ “in famiglia” ed a proprio agio per tutto il suo soggiorno.

Trekking in Capraia targato Maldavventura, Il Residence la Vela

Le foto del viaggio

Programma giorno per giorno

Giorno 1Livorno – Capraia in traghetto e prima escursione sull’isola.

Ritrovo al porto di Livorno ore 07:45 del Sabato dove ci imbarchiamo sul traghetto per Capraia. Una volta giunti sull’isola prenderemo il piccolo trasporto pubblico dell’Isola che ci porterà nella parte alta del parte alta chiamata “Paese” dove poseremo le nostre valigie al nostro residence, prima di iniziare la prima escursione. Verso le 12 inizieremo il nostro trekking che ci porterà sul Monte Penne e sul Monte Castello e all’ex carcere. Consumeremo il nostro pranzo al sacco allo “Stagnone”.
Torneremo ai nostri appartamenti verso le 18:00 per riposarci prima di andare a cena al ristorante a base di pesce .
 
  • Lunghezza 12km
  • Dislivello + 400m
  • Tempo di percorrenza 5/6h
  • Pernottamento: In Appartamento 

Giorno 2Zenobito – Monte Arpagna - Il piano – rientro a Livorno in serata

Dopo colazione, di buon mattino iniziamo il nostro lento cammino verso il cuore dell’isola, fino a giungere al vulcano delle Zenobito. Sui nostri passi avremo la possibilità di incontrare il muflone, il falco pellegrino, il gabbiano corso, il gabbiano reale. Oggi percorreremo sullo splendido sentiero perduto dello Zenobito, una delle “vie” più antiche di Capraia che nell’antichità permetteva di arrivare alla Torre dello Zenobito , questo sentiero era indicato già in una cartina del 1843. Da qui giungeremo poi alla vetta del monte Arpagna la vetta più alta dell’Isola, dove troveremo il semaforo marittimo dismesso e godremo di una splendida vista sul canale Corso. Attraverso la meravigliosa macchia mediterranea in discesa percorreremo la parte sud ovest fino ad tornare all’abitato. Oggi inoltre ci sarà la possibilità di fare il bagno nella caletta di Cala del Ceppo. 
Nel secondo pomeriggio ci imbarcheremo sul traghetto, arrivando a Livorno alle 19:30
 
  • Lunghezza 16 km
  • Dislivello + 600m
  • Tempo di percorrenza 7h

Domande?

Quale tipi di assicurazione è compresa ?

Il nostro Tour Operator ha una convenzione con la compagnia assciurativa Axa e mette a disposzione di tutti i suoi viaggiatori una assicurazione Medico Bagagli inclusa ne prezzo del viaggio.

Potere trovare e scaricare  il PDF con il set informativo della polizza inclusa cliccando qui.

 

 

Posso stipulare una assicurazione che copra dai rischi de Covid ?

Si, il nostro Tour Operator ha a disposizione per i propri viaggiatori, con la compagnia Axa, una assicurazione “GOLD” che copre dai rischi di annullmento del viaggio e malattia e infortunio durante il viaggio anche in casi legati al Covid. 

Il PDF del set informativo della Polizza “Gold” è consultabile e scaricabile cliccando qui

Si consiglia di scrivere a segreteria@maldavventura.com per tutte le richieste specifiche sulle assicurazioni. 

C'è la possibilità di avere la camera singola?

Si, su richiesta e salvo disponibilità della struttura.