LA Preparazione per il Tuscany Road 2018

La preparazione è iniziata nel mese di Agosto 2017, sotto la guida di Francesco Giacomo Lepri. Il regime alimentare è il “Metabolic Type Diet”, con la supervisione della Dott.ssa Erika Mollo.

Nel mese di Settembre 2017 il primo dei viaggi preparatori: Il Giro del massiccio del Monte Bianco lungo un percorso di 250 km in cinque giorni per un totale di 8.400 metri di dislivello in salita, 95% sterrato, single trail. Il tutto con formula bikepacking, dormendo in tenda e con i bagagli caricati sulla bici in apposite borse che restano nella sagoma del telaio per poter percorrere anche i sentieri più stretti ed impegnativi.

A Novembre 2017 esplorazione in bikepacking in solitaria della catena dell’Alto Atlante marocchino, attraverso gli sperduti villaggi berberi.

A Marzo 2018, andrò a caccia dell’aurora boreale in bici da corsa settata per il clima invernale, attraversando l’Islanda percorrendo l’intera Ring Road.

Ciascuno di essi rappresenta un checkpoint durante l’intero percorso atletico, appositamente studiato per sviluppare autonomamente tutte le capacità fisiche e mentali che si renderanno necessarie per l’event0!

La prima fase, da Agosto a Febbraio , è dedicata al condizionamento fisico, utile ad aumentare gradualmente forza e resistenza, cercando di allenare sia il metabolismo aerobico che quello anaerobico.

Di fondamentale importanza gli allenamenti funzionali, che non mi abbandoneranno mai durante tutta la preparazione. Un lavoro specifico, poi, sulla respirazione per sciogliere le tensioni profonde, adottando anche le “brainwave” e la tecnica della visualizzazione.

La seconda fase mi porterà allo sviluppo della forza pura, per poi trasformarla in resistenza.

La terza fase sarà caratterizzata dall’uso del Heart Rate Variability (HRV), un innovativo sistema capace di misurare la frequenza cardiaca in millisecondi e, perciò, strumento utilissimo per il monitoraggio dello stato di affaticamento e di recupero e la conseguente ottimizzazione degli allenamenti giorno per giorno. Particolare attenzione anche alla destrezza, scioltezza, dinamismo e resistenza.