SPOT GEN 3

SPOT GEN 3

A mio avviso uno strumento indispensabile per tutti i praticanti di viaggi avventura. Tutti i viaggiatori, almeno una volta avranno desiderato o avuto la necessità di far vedere a casa i propri spostamenti in tempo reale, magari semplicemente schiacciando un bottone per inviare la propria posizione via messaggio, via email o addirittura sulla propria pagina FB.

Tutto questo e ancora di più è possibile grazie a questo strumento: SPOT GEN 3.

Addirittura è possibile essere tracciati costantemente premendo un apposito pulsante, l’utente che desidera seguirti dal proprio smart phone, che esso sia android o IOS, deve istallare una semplice applicazione sul telefonino.

Ma la funzione più importane la riveste la richiesta di soccorso in caso di necessità tramite  due appositi pulsanti, protetti da attivazione incidentale. Il primo avvisa solo i contatti pre-impostati con messaggio predeterminato, mentre l’altro attiva il GEOS una centrale operativa che si occuperà di coordinare le ricerche e l’assistenza. Esistono in quest’ultimo caso delle tariffe  in base ai servizi richiesti.

Ora per dirla tutta sono stati riscontrati dei problemi nell’affidabilità nell’invio dei messaggi, con un deficit addirittura del 50%. Questo vuol dire che un messaggio su 2 non arriva, con conseguenze quantomeno fastidiose se il messaggio in questione è di soccorso per far arrivare i soccorsi.

 

 

Nessun commento

Rispondi